who's on line ?

Nous avons 62 invités en ligne

logo-araaslanian
www.paradis.fr
(foto : Ara Aslanyan)

logo-book
la boutic

yukos
Mikhail Khodorkovsky

logo-vassili
Vassili Alexanian

Fi(g)li di Ararat PDF Imprimer Envoyer

la nostra ambizione : presentare l'Armenia tramite opere di artisti di ogni origine.

2008 - Fi(g)li di Ararat 1
Finanziamento Politica della Città & Agenzia della Coesione Sociale
2010 - Fi(g)li di Ararat 2
Finanziamento Consiglio Generale 13
2011 - Fils d'Ararat 3
ar-grenades
Dall'antica cupola dell'Ararat
Secoli sono venuti come un secondo
E sono passati.
La spada dei fulmini senza numero
ha colpito il suo diamante
Poi è passato.
L'occhio delle generazioni spaventate dalla morte
Si è posto sul suo sommo-luce

Poi è passato.
Adesso tocca te
Anche tu contempla la sua fronte altera
E passa.

Avétik ISSAHAKIAN

ar-takouhie
Takouhie, mia nonna materna

Nella bibbia, il libro della Genesi identifica la montagna Ararat come il luogo dove l'arca di Noe raggiunge la terraferma dopo il diluvio.
«Il settimo mese, il diciassettesimo giorno del mese, l'arca si fermo' sulle montagne di Ararat»

Negli scritti anziani, gli Iraniani chiamano le Montagne d'Ararat " Khouhi-Noukh », la Montagne di Noe.

ar-melogranopiccolo

Ararat è il simbolo nazionale dell'Armenia.

Anziana repubblica sovietica, l'Armenia è diventata indipendente il 21 settembre 1991.

Nel 2008, la nostra associazione ha presentato la mostra " Fi(g)li di Ararat " alla casa armena della gioventù e della cultura.

Questo progetto di mostra "Fi(g)li di Ararat" costituisce un modo per raccontare la storia di un paese, la storia di un popolo.

ar-zavennahabedian2
mio nonno Zaven - collegio armeno Moorat Raphael di Venezia


Che sapiamo infatti dell'Armenia ?

Qual'è la sua storia ?
Che rimane nelle nostre memorie ?
E gli Armeni, chi sono ? Qual'è questo popolo ?

logo-ararat-2

Fi(g)li di Ararat

La storia li ha dispersi nel mondo.
Si chiama la "diaspora".. cioé la dispersione d una comunità etnica o di un popolo attraverso il mondo.

Un genocidio nel 1915, che non puo' essere negato e eccoli tutti infatti "dispersi".

Alcuni a Venezia, in quella piccola isola « San Lazzaro degli Armeni », altri a Los Angeles (si parla infatti, per scherzo, di «Los Armenos»), a Napoli (chiesa San Gregorio Armeno) dove si dice che si troverebbe la testa di Gregorio l'illuminatore, al Canada, negli stati uniti, in Europa..

Gli Armeni ? Dispersi nel mondo..

Ed altri a Marsiglia..

ar-takouhie2
Takouhie au Caire

Fi(g)li di Ararat

Che sono diventati ?

Sono qui, alcuni ancora per testimoniare, e le nuove generazioni per mostrare che la storia continua..

Spesso ragruppati per regione di origine, gli Armeni hanno al loro modo, marcato il loro "territorio" nel tessuto urbano, con monumenti dedicati alle vittime del genocidio, dei nomi di vie, con gemellagio con città di Armenia.

Marsiglia ragruppa la comunità armena più importante di Francia (circa 80.000 persone).

La cattedrale sul boulevard del Prado, capelle più modeste a Sainte Marthe, Saint-Jérôme, Saint-Loup, testimono della loro presenza.
Attraverso l'arte, pittura, scultura, foto, scritti.., cercheremo di costruire di nuovo una memoria, quella di un popolo.


ar-carteararat


Il progetto « Fi(g)li di Ararat 2 » ha per principali obiettivi di :
- fare un lavoro di memoria collettiva e individuale,
- raggruppare artisti di nazionalità diversa, sulla storia di un paese e di un popolo,
- e creare una solidarietà tra popoli.

ar-melogranopiccolo
Sollicitiamo la partecipazione di artisti di ogni nazione perché il nostro desiderio è proprio di mostrare anche opere di arte realizzate da artisti che non appartengono a questa communità, per avere un approccio originale e differente ed aprire la storia agli altri.

ar-article08
articolo sul giornale "la Marseillaise" - aprile 2008
ar-grenadini